Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2013

Cancellini.

Immagine
Facciamo un po' di piazza pulita nel blogroll. Mi sono resa conto che metà dei blog che linko non sono più aggiornati; dell'altra metà ne leggo un terzo, sempre i soliti. Quindi tanto vale avere una colonna sinistra lunga come l'anno della fame per niente.
Addio blogz, sorgenti dall'acque!
E addio gennaio! Mese dei 31 lunedì! (Lo dico tutti gli anni, quest'anno ancora non l'avevo fatto, mi pareva brutto rompere la tradizione).

Paurismi.

Non so se l'istruttore abbia voluto farci uno scherzo giusto per vedere le nostre reazioni, ma stasera a lezione ci ha fatto intendere che da settimana prossima avremo un altro istruttore. Uno che, per farla breve, sta antipatico a tutti.  Ora, siccome io sono più o meno il fanalino di coda del gruppo, già pregusto momenti di ignominia quando si renderà conto che non so nuotare a rana. E che ci faccio in seconda corsia se non so nuotare a rana? Vedrete se non mi prenderà di mira. Me le sognerò pure di notte le rane. Io spero che scherzasse, giusto per fare un po' di terrorismo psicologico, dovevate vedere che mutamento d'espressione che ho avuto quando ho sentito 'sta cosa. La mia tipica espressione sorridente e trafelata da debito d'ossigeno e da intossicazione da cloro ha lasciato immantinente il posto alla cupezza più totale. Lo so che ci si abitua a tutto e che pure l'istruttore che avevo l'anno scorso mi pareva un aguzzino senza scrupoli, ma su di lui …

Micascisto!

Immagine
Sapete che alla fine è capitato anche a me?
Dopo avervi raccontato della tizia che stava per uscire dallo spogliatoio senza pantaloni, e dell'altra che si era dimenticata a casa la biancheria, è toccato anche a me.
Mi sono dimenticata a casa le mutande.
Mia madre mi ha suggerito di tenerne sempre un paio di scorta nel borsone, non si sa mai.
Così non mi troverò più a girare smutandata dopo la piscina.
Anche io pago dazio a uno di quei riti di passaggio, cose che capitano a tutte le persone normali che fanno una qualche attività sportiva che comporti un po' di vita di spogliatoio.
Sì, anche io, Luci, che ho imparato ad allacciarmi le scarpe a 11 anni, che a 13 anni leggevo I Fratelli Karamazov, che a 16 passavo le domeniche pomeriggio a fare i compiti guardando Quelli che il calcio..., che a 19 anni ho saltato un giorno di scuola per andare a vedere una tappa del Giro d'Italia con 2 miei amici e una scatola del Monopoli, anche io, a quasi 30 anni, sono ad un niente dal rius…

Playlist di dicembre

...e poi qualcun'altro mi organizza la domenica.

Immagine
Mattinata in piscina a cercare di migliorare nella rana. Gambe mosse a caso, vasche fatte quasi con la sola forza delle braccia. Imparerò mai? Il tempo è tiranno, fra poco il corso di dicembre/gennaio finirà, cambierò istruttore e non vorrei essere proprio così scarsa.
Pranzo fuori casa, dentro un'altra casa.
Nel pomeriggio ho visto Django Unchained e sono uscita dal cinema esaltata e molto contenta.

Poi sono tornata a casa e ho accompagnato mio padre a fare benzina. Ora che ho imparato, rivesto un ruolo di prestigio nell'organigramma famigliare. Dieci minuti fermi al distributore per provare e riprovare ad aprire e richiudere il tappo della benzina, che nella vecchia Punto aka Alonso è diverso da quello della mia Punto ma son riuscita ad aprirlo lo stesso, solo che mio padre voleva capire come funzionasse (Sì, anche lui è uno schiavo del rifornimento "servito").



Organizzatrice di eventi honoris causa.

Mi hanno nominata organizzatrice di un evento, una serata dedicata alla letteratura...uno Spritz Letterario, per essere precisi. Non ho organizzato un bel niente a dire il vero, altri hanno lavorato affinchè quest'evento avesse luogo,  ma mi darò un contegno come chi ha impiegato mesi e mesi nell'organizzare al meglio questa serata.
L'altra volta mi ero divertita molto ed ero tornata a casa storta grazie a spritz, spritzetti e altri vinelli che non ricordo. Ma non vantiamoci delle bevute, teniamo l'onore in casa, come si suol dire. E parliamo di una cosa che ho approfondito oggi (leggasi: mi sono soffermata a leggere la pagina di wikipedia dedicata dopo che ne avevo già sentito parlare in un episodio di Doctor Who): i Doppelgänger.
Leggetela pure voi. Così capirete perchè farò un po' fatica ad addormentarmi.
Quindi forse, quella cassiera della Coop che tanto mi somiglia secondo un ab. famoso fumettista del web, non è una semplice sosia, bensì il mio doppelgänger! S…

C'è Pannella che parla al piano di sotto.

Immagine
Ovviamente non Pannella in carne ed ossa, forse parla dalla tv, o forse le mie orecchie mi stanno giocando un brutto scherzo.
Cari amici sono totalmente presa dalla lettura dell'ennesimo libro della serie de Le Cronache del ghiaccio e del fuoco. Non ho testa per pensare ad altro.
Anche se a dirla tutta, ho imparato una cosa nuova.
O due, dipende: vi ho detto che ho imparato a fare benzina da sola?
Non mi ricordo e non ho voglia di controllare, quindi mi scuso se mi ripeto, ma per me è stato motivo di orgoglio. Non riuscivo ad aprire il bocchettone della benzina, pensavo fosse maledetto o chissà che, pure i benzinai a volte trovavano difficoltà ad aprirlo. Oppure non lo chiudevano bene.
Ma ho vinto e ora faccio benzina da me, non dovrò più interfacciarmi con invadenti benzinai che vogliono attaccare bottone quando magari sono in ritardo e di sentirmi elencati tutti i benefici del possedere una tessera fedeltà mi interessa meno di una dimostrazione di pentole.
L'altra cosa che h…

Un'ecodose di coscienza.

Ero all'Acqua e Sapone e dovevo comprare un detersivo per i pavimenti. Ad un certo punto vedo le "eco ricariche" Emulsio, ossia delle bustine da sciogliere dentro il flacone, in modo da non dover comprarne uno nuovo ogni volta; quindi meno plastica, meno inquinamento, evviva le ecodosi.
Solo che io il flacone "madre" non ce l'ho, non ho mai comprato un lavapavimenti Emulsio.
Maddai Luci! Fai lavorare il cervello! Basta un flacone vuoto qualsiasi!
E se magari con le altre plastiche fa reazione e si corrode tutto il bussolotto per ripicca?
Allora avanti, compra un flacone di lavapavimenti E. e falla finita.
Solo che c'era il detergente per il marmo, quello per il legno, quello per il cotto, quello per il kevlar n'altro po'. Ma quello normale per pavimenti normali niente.
Vabbè chiedi ad una commessa, che ci vuole?
Mannò cosa chiedo e chiedo. Compro direttamente le ecodosi e amen, le uso nel flacone del lavapavimenti finito che ho ha casa (per la cron…

Altre occultazioni di Giove.

Immagine
Il 2013 inizia con una constatazione. Non ho voglia di vedere nessuno. Ieri pomeriggio pensavo che, perchè no, la sera potevo uscire. Per poi ritrovarmi a sperare che nessuno mi cercasse (Mi è andata bene, il telefono è rimasto silenzioso e ho così potuto gustarmi la visione di La bussola d'oro e La notte dei morti viventi). Stamattina mi sono svegliata con tanti buoni propositi per il pomeriggio: chiama X, vai a trovare Y, manda un messaggio a Z.
Non ho fatto niente di tutto questo augurandomi invece che nessuno si facesse vivo. Così ho passato  un rilassante pomeriggio sulla cyclette guardando programmi/film spazzatura in tv. Spazzatura per modo di dire, non bisogna sottovalutarli, hanno comunque qualcosa da insegnare.
Domattina vado in piscina. Mi era venuta la mezza idea di chiedere ad un'amica se volesse venire con me, ma com'è venuta, l'idea se n'è pure andata.
Siccome non sono nè triste, nè arrabbiata, nè depressa, non riesco a capire perchè preferisco non v…