Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2012

E' più triste uno spritz all'ananas o un piccione morto?

Quante cose in questo week end!
Ho messo le scarpe nuove, molto belle ma anche molto dolore. Ho tagliato da sola la frangetta ma poi è intervenuta mia madre perchè dice che io "non ho la mano". Fattostà che invece ce l'ho eccome, la mia amica poi mi ha chiesto se fossi stata dalla parrucchiera. Mi ha fatto i complimenti per il mio taglio molto "rocker" (?!).
Poi sono stata al Vintage Festival a Bassano. Non ho comprato nulla, le robe vecchie costano un sacco, tanto vale prenderle nuove. Comunque c'era una scatola di metallo (stavo scrivendo "mettallo" con due "t", ci credo molto) rossa con degli elefanti colorati. Ecco io a casa ce l'ho uguale ma in giallo. O in marrone scuro? Non mi ricordo, comunque ci teniamo il lucido da scarpe e altre spazzole per la pulizia delle scarpe. Il vintage che è in noi, insomma.
Una volta che la serata vintage è volta al termine (hanno iniziato a coprire gli stand con dei teli e a spegnere le luci di q…

Quello col Subaru.

Immagine
Non so se succeda anche nelle altre parti del mondo, o se sia un fenomeno solo locale, ma io ogni volta che vado in macchina da qualche parte, incontro "quello col Subaru". Il Subaru blu con i cerchioni gialli/dorati.
Lo incontro sempre. Sempre. Ovunque io vada.
A parte quando vado al lavoro. Allora non è detto. Ma se io un venerdì sera esco e faccio una strada che di solito non faccio, incontro quello col Subaru.
Oppure un sabato mattina vado in posta perchè ho un appuntamento per mezzogiorno e lungo la strada chi incrocio? Quello col Subaru.
Ditemi di prego che lo vedete anche voi! Che non capita solo a me!


Come se l'ultimo giorno di scuola mi fossi buttata dalla finestra.

Ieri è finito il corso "invernale" di nuoto. Clima da ultimo giorno di scuola a gogo, solo che invece dei soliti gavettoni, abbiamo fatto una lezione "atipica", occupando 2 mezze corsie, chè nelle altre due era stata ricreata una mini-piscina da pallanuoto (son state fatte alcune foto, pubblicate poi su facebook in cui, per mia e vostra fortuna, non mi si vede. Grazie, Dei del nuoto!).
E poi, gran finale de sto cacchio, i tuffi. Mi sono buttata con un po' meno paura delle altre volte, ma questo non vuol dire che mi diverta a tuffarmi. Ne ho fatti 2 e poi per fortuna è suonata la campanella e tutti negli spogliatoi!
Anche lì, è stato un po' triste salutare chi non tornerà che a settembre. Solo una minoranza infatti continua per il corso "estivo". Io sì, ho rinnovato anche per giugno. Sennò sai che magone che avevo ieri sera, al momento dei saluti? Nonono, ho ancora un mese davanti a me!

P.s.: questo è il mio post n.1200! Evviva!!! Offro da bere a t…

Ripetizioni per dogsitter a prezzi modici.

Immagine
Ieri sera ennesima pizza della piscina, per dire "Bye bye" al corso di aprile/maggio che finisce giovedì.
Da due ragazzi diciottenni ho appreso che ora i quiz per prendere la patente sono ancora più difficili et infingardi. Del tipo che vien da chiedersi: "Riuscirei ancora a superare la prova scritta con solo 2 errori come AI MIEI TEMPI?".Poi si è parlato del terremoto. C'è chi non l'ha proprio sentito, chi l'ha sentito mentre era in bagno ed è corso a chiamare la moglie ("la vecchia") prima di precipitarsi fuori ("E son stato bravo! Molti non l'avrebbero neanche fatto, avrebbero pensato per solo per sè"). Ma c'è anche chi, svegliata dalla scossa prolungata, ha aspettato che finisse, poi ha preso un crocefisso, se l'è stretto al petto pensando che lo strano movimento del letto fosse dovuto a qualche presenza demoniaca.
No, non sto parlando di me, io manco ce l'ho un crocefisso in camera.
Poi dovevo dire un altro paio …

Oh?!

"Quando stamattina alle 4 mi sono svegliata sentendo il letto che si muoveva, il primo pensiero è stato "Ma chi è che mi sposta il letto?" e ho detto ad alta voce uno sdegnato "Oh?!" rivolto ad invisibili disturbatori notturni. Solo dopo ho pensato: "Cacchio, il terremoto!" O_O. La mia sfiducia nel prossimo è più forte della paura delle forze della natura :D"

Mi autocito, dal mio ultimo status di facebook.
L'hanno detto in molti, lo dico anche io: è stata la scossa più forte che abbia sentito in vita mia.
Sto dormendo. Mi sveglio all'improvviso col letto che balla. Non ho pensato nè oddio muoio, nè oddio il terremoto, nè oddio devo uscire all'aperto.
Niente. Il primo pensiero è stato che qualcuno mi stava muovendo il letto. Poi ho cercato l'interruttore della luce, l'ho accesa, mi sono resa conto che non c'era nessuno in camera a parte la sottoscritta, mi sono resa conto del boato che c'era in sottofondo, ho guar…

Missione "Testimone"/3

L'altra sera io e le mie amiche ci siamo riunite in sessione plenaria per...organizzare il nostro week end lungo/festa di addio al nubilato in una località segreta della penisola iberica.
Due pc, succo d'ananas, una calcolatrice, gelato e un tappeto scivoloso, visione di alberghi, appartamenti con camere da letto sinusoidali con clown appesi al muro, controllo incrociato di voli ad orari poco ortodossi.
Tra ieri e oggi altri scambi di mail ed sms.
E stasera abbiamo prenotato il volo!
Devo dire che il mio apporto è stato essenziale: non ho fatto un cacchio. Meno male che ci sono le mie amiche!
Tuttavia prometto che mi metterò d'impegno almeno per gli scherzi da fare alla futura sposa, qualcosa di divertente/imbarazzante, ma non volgare (Una nostra amica, pur non potendo partecipare al viaggetto, si è gentilmente offerta di produrre manufatti in cartapesta di forma...ehm...equivoca. Ho ringraziato dicendo che in caso di bisogno la contatteremo di sicuro. Come no.).


Forse cercavano quell'altra Atene...

Immagine
Dalle statistiche di ShinyStat:

16.05.12  17:50:01Camera dei deputatiItaliaxx.xx.xxx.xChrome 19.xWindows 7
 O_O
Oh mamma! Alla Camera dei deputati leggono l'Atene!
O forse qualcheduno cercava notizie su Atene (capitale della Grecia) ed è finito miseramente nel blog dell'Atene (che ok non s'apre, ma almeno per il momento non ha problemi con l'euro).

Attenzione sineddoche!

Immagine
La città di Pechino, da sola, ha più abitanti di tutta l'Olanda.
(Era dal 2010 che mi ero ripromessa di scrivere questa cosa, ma poi me ne ero sempre dimenticata.)

Bene, visto che è lunedì (ancora per poco), giorno di piscina, video con piscina (quando si dice cercare un banale pretesto per postare il video di una canzone che sto ascoltando in continuazione da più di 24 ore - fatte salve delle pause per permettermi di lavorare, nutrirmi, andare a nuoto, ecc... - ).

Soprassediamo.

Immagine
E' andato pure il video. Mentre a fine lezione io e i miei compagni, assieme all'istruttore ci riguardavamo, io anzichè prestare attenzione alle osservazioni di quest'ultimo, non ho potuto fare a meno di star lì a cercare tutti i difetti possibili ed immaginabili. Spero che il video non finisca su facebook, ho comunque avuto l'accorgimento di tenere sempre gli occhialini, così da essere irriconoscibile.
Bene. Archiaviamo questo imbarazzante momento didattico e passiamo a cose più amene.

"Pierpaolo in cassetta"
Foto di gatti! Non gattini, perchè di quelli nati da poco ancora non ne ho. Sono nascosti oppure se mi vedono soffiano e/o spalancano la boccuccia tipo piccoli leoncini. Il che ora che ci penso potrebbe pure essere divertente da immortalare. Vabbè, vedremo nei giorni a venire.




Ci faranno un video.

Immagine
Piscina. Qualche vasca di riscaldamento, poi ci fermiamo in attesa.
L'istruttore dice: "Giovedì prossimo ci sarete tutti?"
Diciamo tutti di sì. E chiediamo: "Perchè?"
L'istruttore: "Mettetevi il vostro costume migliore. Vi filmerò così potrete guardarvi in video mentre nuotate."


Un video?! L'istruttore: "Ma sì, cosa c'è? Mica lo metto su internet poi... Forse." Quando abbiamo iniziato a dire "Eh ma forse giovedì non posso" o "Mi sono appena ricordato che giovedì ho un impegno", il nostro caro tenente-istruttore di nuoto ha detto che allora ci filmerà a sorpresa, senza avvertirci prima. Io non voglio vedermi mentre nuoto, non voglio vedere niente! Ho una dignità! E poi tutta la fatica che fa uno per acquisire un po' di autostima! E io che pensavo che la cosa peggiore che potesse capitarmi fossero i tuffi! Ci mancava solo il video, ci mancava.

Mandarini e necrologi.

Immagine
Nel week end che sta per finire ho imparato una cosa: la strada per diventare una campionessa di calcetto (calcio balilla? biliardino?) è ancora lunga.
Pensare che sembra così facile giocarci, invece mentre gli altri tiravano dei colpi pazzeschi facendo schizzare da una parte all'altra le palline arancioni -che sembrava di giocare con dei mandarini- io mi limitavo ad "accarezzare" la pallina (quando riuscivo a toccarla). Gli unici gol che sono riuscita a fare sono stati possibili solo grazie a dei veri e proprio colpi di fortuna, mica perchè io mi stessi rendendo conto di quel che stavo facendo. Ammettiamolo, sono veramente impedita, ma robe che mi è venuto mal di stomaco dal ridere (e lo stesso ai miei amici) nel commentare le mie gesta :D.
Poi stasera ero in cucina e mio padre stava guardando Il commissario Manara. Mi accorgo, guardando la sigla, che vi recita pure Francesco Quinn. Cavoli, è uno dei figli di Anthony Quinn. Poi penso "Ma io di 'sto Fracesco Qui…

Con la differenza che io non pago nessun hosting.

"Alla fine io scrivo comunque quasi sempre di cazzate mentre fuori il mondo crolla.  Continuo a pagare l’hosting di un blog, e a cosa serve averne uno se poi non ci scrivi cose di cui non gliene frega niente a nessuno ma servono solo a te per ricordarti chi sei e da dove vieni?"

E' il paragrafo finale di  questo post sulla morte di Adam Youch dei Bestie Boys (dal blog di Achille Corea). Che se non fossi una cialtrona magari sarei riuscita pure io a buttare giù queste righe che, personalmente condivido dall'inizio alla fine e che sarebbero state tanto bene come sottotitolo di questo blog. Soprattutto la prima frase.
Cos'è in fondo L'Atene, se non una serie di cavolate più o meno incuranti di ciò che accade nel mondo?
Eppure ogni post ha per me un significato, e contando che son quasi 8 anni che tengo questo blog, direi che è un bel raccoglitore di ricordi e pensieri.
(Mamma mia, quanta autoreferenzialità!  :D)



Playlist di aprile dolce dormire.

Avrei dovuto scrivere questo post ieri o l'altro ieri ma tra le questioni di lavoro che mi hanno fatto penare e il sonno di ieri sera, ho lasciato stare.
Sono di ritorno dalla lezione di nuoto. E' andata un po' bene e un po' male. Bene perchè sto facendo lievi progressi con lo stile a rana e perchè una tipa nello spogliatoio mi ha fatto i complimenti per lo smalto E non una vecchia, bensì una ragazza poco più che ventenne molto fashion e che fino a ieri credevo pure con la puzza sotto il naso e invece da oggi diventa automaticamente super simpatica.
Ma quanto buon gusto ho? Ma quanto? Sono il genio della scelta-smalti!
Male perchè, non so se sia solo una mia impressione o cosa, ma mi sembra che il vecchio istruttore mi saluti un po' a fatica... Come se improvvisamente gli stessi sulle scatole. Boh, la prossima volta che mi arriva vicino sonderò il terreno.
Ecco, tutto qua, mi sono dilungata già troppo. Playlist di aprile bella ricca, di cose nuove, vecchie, vecchis…

Il modo migliore per festeggiare il primo maggio.

Vivere nel terrore che arrivi il 2. Domani in ufficio mi aspetta una giornata difficilissima.
Mi sono accorta di aver fatto un errore. Me ne sono accorta solo venerdì, poco prima delle 18, giusto in tempo perchè tutto il ponte venisse perfettamente guastato dall'ansia per il pensiero della lavata di capo che riceverò domani. Perchè non interessa a nessuno se ho passato 4 giorni di ansia pensando a questa cosa. Domani mi beccherò lo stesso una marea di insulti. Evviva! Sto pensando a come fare per evitare questo stress. O mi butto giù da un ponte, o mi do malata...
Ok, non c'è modo di evitare questo stress.
Pensare che tra 100 anni di tutto ciò non si ricorderà nessuno. Quindi perchè arrabbiarsi con me? Tanto un giorno saremo tutti morti, perchè sprecare tempo a far stare in ansia la sottoscritta?