Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2012

Cinema con parcheggio pruriginoso poco pruriginoso.

Immagine
Ieri sera sono andata a vedere The Lady, di Luc Besson. Il film mi è piaciuto molto, mi sono quasi commossa, devo ammetterlo.
Certo, l'avrei guardato con più calma se non avessi avuto il pensiero della mia macchina, fuori nel parcheggio. O meglio, se e come l'avrei ritrovata.
Siccome c'era pochi posti, appena ne ho individuato uno l'ho infilata lì, in retro, perfettamente dentro gli spazi. Peccato che l'auto alla mia sinistra fosse terribilmente vicina alla mia. Io sono riuscita a scendere senza tanti problemi, ma al giorno d'oggi, metti che torna il tizio dell'altra auto, si arrabbia perchè non riesce ad aprire completamente la portiera e come ringraziamento mi sfascia il parabrezza. Sì, ho molta fiducia nel prossimo, ok, forse esagero, però non si sa mai. Mica sono tutti miti e gentili come me.
Comunque non è successo niente, l'auto l'ho ritrovata com'era, il parabrezza pure e tutto e bene quel che finisce bene.
Altra cosa particolare è che no…

Luci Ramone.

Ieri sera su fb ho letto riguardo questa serie tv UK: Black Mirror. Siccome non ho paura degli spoiler e sono curiosa, sono andata a vedere di cosa si trattasse. Beh, vi dico solo che m'è venuta un'angoscia... Su youtube qualcosa si trova, ma dopo un po' ho smesso di guardare per la suddetta angoscia. Quindi molto probabilmente è una miniserie ben fatta e assolutamente da vedere. Se qualcuno si è incuriosito faccia come me e si vada a cercare trame ed episodi nel web. Domani sera ho la pizza della piscina. Stesso posto delle altre 2 volte. Problema: come farò con la frangia? I phon a muro dello spogliatoio asciugano i capelli e ustionano il cuoi capelluto, ma non possono niente contro l'indisciplinatezza di una frangetta. Quindi andro in pizzeria che sembrerò una matta. O uno dei Ramones. Che ora voi dite che esagero, ma ieri mattina chiudendo la portiera dell'auto mi sono guardata nel riflesso del finestrino e tra i capelli non proprio al massimo splendore (non av…

Prussiani vs Pappagalli

Immagine
Domenica mattina sono andata in piscina. Sono rimasta un'oretta, e in quell'oretta, padrona incontrastata dell'ottava corsia - deserta - mi son fatta una trentina di vasche.
Bevendo litri d'acqua e fermandomi sovente per non soffocare. Però intanto le mie belle vaschette me le son fatte.
Alla fine nuotavo al rallentatore e tornando a casa mi sentivo come un'oppressione al petto, tanto che ho pensato "oddio adesso mi viene un infarto". Se sono qui a scrivervi vuol dire che mi sbagliavo.
Sono molto fiera di me stessa. Grazie all'allenamento in più che ho fatto domenica mattina, ieri sera a lezione ho potuto sfoggiare i miei progressi.
Dato che a rana faccio ancora pietà, cerco almeno di perfezionare per quanto possibile gli altri 2 stili.
Non contenta, nel pomeriggio sono uscita e ho comprato un paio di scarpe da ginnastica più adatte alle lunghe camminate di quelle che già posseggo.
Ma che mi prende? Sto diventando una specie di sportiva della domenic…

Lo pneumatico, generalmente detto copertone o gomma.

Ciao amici dell'Atene. Non ho scritto niente per tutta la settimana ma per dei validi motivi.
Innanzitutto ben 2 figli di trojan si sono intrufolati nel mio pc e quindi ho dovuto fare opera di bonifica.
Secondo ho avuto molti impegni la sera: nuoto, cene, nuoto, cene. No, non lo dico per tirarmela o per fare quella che esce tutte le sere. A me piace stare a casa. Quando esco troppo poi sento la mancanza di Un posto al sole!
Comunque la settimana ormai è andata e come buon proposito per il week end mi riprometto di fare il cambio di stagione. Che nel mio caso vuol dire mettere in letargo tutti i dolcevita. Bye bye esistenzialismo.
Una cosa che invece ho già cambiato sono le gomme dell'auto.
Ho aspettato il primo giorno di primavera per sostituire i miei liscissimi et usuratissimi pneumatici. Sono sopravvissuta a ghiaccio, neve, ghiaccio misto a neve. E ora che è arrivato il bel tempo, mi sono decisa a spendere un po' di euro per investire in sicurezza, prima di investire q…

Le insidie del misto-collinare.

Quando volete partecipate ad una camminata/marcia/chiamatela come vi pare e sulla descrizione leggete "misto collinare": non ci andate.
Oppure allenatevi.
Cosa mi resterà dei 12km che ho percorso ieri?
Il ginocchio sinistro dolorante (alcuni dicono sia infiammato, spero che si sfiammi per stasera che, non per dire, ma avrei nuoto) e il siparietto comico con uno degli omini che segnalava il percorso.
Omino anziano:"Allora ragazze, che percorso fate? 7km o 12km?"
Io e la mia amica:"12Km"
Omino anziano:"Bene, allora sempre dritte per di qua"
Io, che se non fo la simpatica non sono contenta:"Grazie! Cosa dice, ce la faremo?"
Omino anziano:"Ma sì sì, con quel FISICHETTO! Mmmmamma...."
O_O Fisichetto? Quale fisichetto?
Non c'ho manco il fisico, figurarsi il fisichetto.
Ah no, aspetta, forse si riferiva alla mia amica. O magari era ipovedente.
C'è sempre una spiegazione per tutto ^_^

Vi siete spaventati a leggere il post di ieri eh?

Dite la verità, siete preoccupati vero? State pensando: "Oh mamma, ora questa si elettrizza per una canzone di chiesa! Ma dove andremo a finire?"
L'Atene non s'apre! diventerà il nuovo Pontifex? Finirò per cambiare il titolo in Lucifex?
... Che a pensarci Lucifex non rimanda mica tanto a robe catto-qualcosa, anzi.
Dovrei scrivere un disclaimer lungo come l'anno della fame per spiegare il vero significato del titolo.
Ok, vi tranquillizzo, questo blog non avrà alcuna deriva religiosa. Le derive mi fanno sempre paura, anche perchè ancora non so nuotare così bene da potermi permettere di prendere il largo.

Not provided.

Il fatto di aver cantato in un coro in chiesa in almeno due episodi ha lasciato una traccia indelebile su di me. Oggi ero ad un funerale e quando ho sentito e riconosciuto la prima canzone mi sono ritrovata a dire a mia cugina:"Questa la conosco, senti che bella!".
Faccia di mia cugina: O_o e relativo "Beh, insomma".
Ok, hanno stonato un po' ma la canzone, se fatta bene, è davvero bella, mi fa venire la pelle d'oca pure in faccia.
Poi, a fine messa, un'altra canzone che conosco perchè l'ho imparata grazie al coro. E, non insultatemi, mi sono compiaciuta di riconoscerla O_O
Vabbè, giornata strana. Stasera non vado neanche a nuoto, non mi va.

Autoconvincimento.

Immagine
Vai a dormire!
Vai a dormire!
Basta giocare ad Angry Birds!
(Credo di capire cosa prova un drogato, o un mangiatore di ciliegie.)
Vai a dormire!


Ultime dalla prima corsia.

E' da un paio di settimane che al corso di nuoto mi bullo di "studiare" a casa. Ossia, guardo video di gare di nuoto su youtube. La cosa mi ha effettivamente aiutato con lo stile a dorso. Che, non so se ve l'ho detto, ma è lo stile dove vado meglio. Devo solo capire come cavolo fare per non tirarmi addosso tutta quell'acqua, dato che poi esco dalla piscina con gli occhi rossi che soprannominarmi "sguardo di satana" sarebbe riduttivo.
"Ma perchè non metti gli occhialini?"
Perchè con gli occhialini non ci vedo, dopo un po' si appannano e vedo tutto blu, distinguo appena le luci.
Oggi per esempio. Sto nuotando a dorso, penso di essere al centro della corsia, quando vedo l'istruttore che si sporge sopra di me.
Ma che cavolo, penso tra me e me, cammina sull'acqua?
In realtà no, non ha ancora questo potere: ero io che mi ero avvicinata al bordo, solo che, essendo ciecata causa scarsa visibilità, non mi ero accorta di essere andata storta…

Gli adescatori.

Ieri torno a casa per pranzo e noto che la cornetta del telefono è alzata.
Madre: "Ho staccato il telefono perchè stamattina continuava a suonare. Prima ha chiamato una per una dimostrazione di materassi, poi un altro per offrirmi un massaggio di bellezza di 20 minuti, gratis."
Io:"Cosa hai risposto?"
Madre:"Di no, ovviamente... E' la seconda volta che telefonano per 'sti massaggi. Ieri una donna, oggi... una con la voce roca" (E mi imita la parlata: qualcosa di simile a uno che fumasse 100 sigarette al giorno, con la bronchite), "Parlava al femminile, ma secondo me era un uomo che camuffava la voce".
Io:"Magari era davvero una tipa, ma aveva un abbassamento di voce... Perchè dovrebbe chiamare un uomo e fingere di essere una donna camuffando male la voce?!"
Madre:"Io un'idea ce l'ho. Questa faccenda dei massaggi è un po' losca. Secondo me era qualcuno che mi voleva ADESCARE!"
Io: "O_O"

Pasta alla Norma(n Bates).

Immagine
Avviso importante per gli abitanti dell'alto Vicentino.
Se all'improvviso sentite questa musica:



non vi spaventate. Non state per essere accoltellati.
Ho solo cambiato la suoneria del cellulare :D
(Visto che mi hanno detto che ho lo sguardo alla Norman Bates...)