Decennale del palindromo.

Una mattina di dieci anni fa sono arrivata in classe (facevo la quinta superiore), ho poggiato lo zaino al mio posto, sono andata alla lavagna e ho scritto:

20/02/2002

Poi ho chiesto ai miei compagni (che mi guardavano come dire:"Embè?"):
"Sapete cos'è oggi? Un giorno palindromo, ossia si legge allo stesso modo sia da sinistra verso destra, che viceversa".
Me la vedo ancora la lavagna con la data scritta da me, come se ce l'avessi davanti.
Chissà dove l'avevo sentita dire questa faccenda dei palindromi, chissà quanto ci avevo pensato a questa entrata d'effetto.
Non mi ricordo le reazioni dei miei amici, ma mi ricordo che mi sentii molto fiera delle mie adenoidi sul momento.
Santo cielo, sono passati 10 anni :-o




Commenti

Conte di Montenegro ha detto…
Hai avuto dei compagni di classe molto buoni! Nella mia classe ti avrebbero lanciato un cancellino pieno di gesso!
Luci ha detto…
Eheheheh infatti, in un contesto normale sarebbe andata così. Fortunatamente ero molto benvoluta e nessuno si sarebbe mai sognato di lanciarmi qualcosa (anche perchè essendo alla lavagna il cancellino ce l'avevo sotto controllo io mwhahaha :P)
fracatz ha detto…
per molto meno nelle mie classi si rischiava la verginità, però ai miei tempi non c'erano classi miste
Luci ha detto…
C'entra sempre il cancellino? :o
:P :D

Comunque, ieri sera ho scritto questo post "commemorativo" per ricordare quel giorno di 10 anni fa (tanto per sottolineare come 10 anni passino in un soffio) e non mi sono resa conto che anche oggi è un giorno palindromo!

Post popolari in questo blog

Si fa presto a dire "catena"...

Ho una mezza idea.