Ho fatto un sogno lucido!!!

Ma prima di raccontarvi questa folgorante esperienza devo assolutamente parlarvi di un'altra cosa: poco fa mi sono soffiata il naso con un fazzoletto di carta. Un normalissimo fazzoletto di carta di quelli che non sa di niente (per farvi capire, non uno di quelli profumati, balsamici, ecc...).
Ebbene mettendo il naso nel fazzoletto mi è tornato in mente il gusto della pasta che ci propinavano alla mensa delle elementari. Pasta che io, dopo qualche avventato assaggio, mi rifiutai per sempre di mangiare portandomi così sempre il pranzo da casa. Vi rendete conto? Ci servivano della pasta che sapeva di fazzoletto di carta O_O.
Ok, ora torniamo a parlare di cose serie.
Stanotte stavo sognando non ricordo bene cosa. So solo che sono uscita di casa e c'era il sole. Ma come il sole, pensavo tra me e me, se è notte?! Pur capendo che c'era qualcosa che non quadrava, non riuscivo a convincermi del tutto. Pensavo, magari è giorno e io penso che sia notte. Cerco delucidazioni su un maxischermo dove ci sono scritte varie cose, tra cui l'ora. Solo che non riesco a leggere, per quanto mi sforzi proprio non riesco a decifrare cosa ci sia scritto. Ma certo che non ci riesco! Sto sognando, e nei sogni non si riesce mai a leggere! Appena, nel sogno, mi sono resa conto che stavo sognando, invece di fare come le altre volte che dicevo "Ok, sto sognando ora mi sveglio" e puntalmente mi svegliavo, mi sono subito guardata i palmi delle mani. E ci sono riuscita! Ho abbassato la testa e guardato verso le mani...e le ho girate! Appena ho guardato i palmi mi sono sentita come investita da una specie di energia, come se "rientrassi" nel mio corpo. E ho iniziato a pensare: "Ora voglio camminare"...e ho iniziato a camminare! Insomma, decidevo io cosa fare nel segno, coscientemente! Continuavo a dirmi: posso fare qualsiasi cosa decida di voler fare! Devo dire che la cosa mi costava un po' di fatica e dovevo rimanere concentrata. Ma riuscivo veramente a controllare quel che facevo e a decidere quel che volevo fare, nel sogno. Solo che ad un certo punto non ce l'ho più fatta e mi sono "apparentemente" svegliata. In realtà stavo ancora dormendo perchè ricordo che ero davanti ad uno specchio che mi guardavo e pensavo "Che faccia sconvolta, sto ancora dormendo, devo svegliarmi". E iniziavo a darmi schiaffi leggeri al viso e a scrollarmi perchè sapevo che non ero ancora sveglia. Finchè alla fine non sono riuscita a svegliarmi sul serio. Erano circa le 3 di notte. Cacchio era un sogno lucido! (Qui trovate altre cose scritte al riguardo, io non ho tempo di leggere bene ma sul web c'è la solita camionata di roba)
Rileggendo il post sembro un'invasata new age, ma state tranquilli, non lo sono. Però sta cosa del sogno lucido è stata veramente esaltante! Che trip! :D

Commenti

Anonimo ha detto…
wow, è una bella esperienza... vivere un sogno, e viverlo ne vero senso della parola! Peccato che non si possa fare così anche nella vita!

utente anonimo, infattamente anonimo ;)
Mesic ha detto…
Non ho capito una sega di come hai vissuto il sogno ma voglio provare anch'io!
Luci ha detto…
Ahahaha finalmente un anonimo non molesto ;-)

Mesic lo so che così si capisce proprio, bisogna che ti succeda e poi capisci. Ci sono pure delle tecniche per riuscire ad avere un sogno lucido ma sinceramente a me è successo per pura fortuna :D

Post popolari in questo blog

Si fa presto a dire "catena"...

Ho una mezza idea.