Non sono drogata di droga.

Ieri sera mia mamma è entrata nella stanza di Femputer e io senza neanche salutarla (stile:"Gianluca!!!" "Ciao papà") mi sono subito giustificata per una cosa che mi aveva chiesto di fare e che, entrata da un orecchio, era uscita da un altro.
E sapete lei cosa mi ha detto:"Lucia sei drogata di computer".
Indovinate io che ho fatto? La classica cosa che fa qualcuno preso in castagna, il primo stadio: la negazione.
"No! Non sono drogata di pc! Che nervi, sempre ad offendere!" (Quest'ultima cosa mi sa che l'ho detta a furia di sentirla dire da Qualcun altro che mi ha lasciato un pesante lascito di modi di dire che chissà se mai me ne libererò)
Ovviamente mia mamma ha detto che sono cattiva, che non mi si può parlare, ecc... :"Non ti ho mica detto che sei drogata di droga!".
Ah ok, allora va bene. Sennò davvero mi offendevo di brutto.
Comunque, per voi curiosi, che stavo a fare al pc?
Giocavo. Io l'ho detto ai miei amici. Anche se tutti dovessero abbandonarmi, io avrò sempre il pc e un qualche gioco in flash che mi faranno compagnia.



Commenti

Ladymar ha detto…
Se tu sei drogata di computer, a me devono portarmi in qualche comunità di recupero, allora. Per fortuna qua nessuno vede quanto tempo ci sto ;)
Anonimo ha detto…
veramente i gatti ci raccontano tutto ! :-P

Fu

Post popolari in questo blog

Si fa presto a dire "catena"...

Ho una mezza idea.