Ad insaputa degli stessi.

Qualcuno mi aiuti! Non trovo la concentrazione necessaria per assolvere al mio compito di complice del maleficio (non capirete mai di cosa sto parlando).
Che bel problema. E questo raffreddore non mi aiuta.
E non mi aiuta nemmeno il pensiero di chi aveva detto che mi sarebbe stato vicino e invece, come spesso è accaduto, anche stavolta ha messo la quinta travolgendomi con la sua cattiveria.
Ecco il momento sfogo incomprensibile è finito.
Dai dai dai cervello, mettiti in moto! Centri del linguaggio, attivatevi! Devo buttar giù qualcosa immantinente!
(E invece ho in testa, da domenica, una canzone di Ligabue.
Sì, lo so, così non va bene.
Non è colpa mia: ero in macchina coi miei amici e una di loro ha tanto insistito perchè ascoltassimo un cd di Ligabue.
Io vigggiuro che Ligabue non lo ascoltavo dalle medie.
Eppure sapevo lo stesso le canzoni.
Certe cose non si dimenticano.)
Vedete? Sto divagando ancora.
Non ce la farò mai.
Fiona salvaci tu!


Commenti

Desdemona ha detto…
é vero!!! Anch'io so le canzoni a memoria pur non avendolo mai ascoltato! :)

Post popolari in questo blog

Si fa presto a dire "catena"...

Ho una mezza idea.