Domandiamoci cosa cambia.

Dopo circa 26 Capodanni, ho iniziato a capire che tra il 31 dicembre e il 1 gennaio non ci sono molte differenze. A parte che il 31 dicembre è un giorno di preparativi, mentre il 1° gennaio è un giorno di dormite e di ripiglio.
Questo primo gennaio è stato un non-giorno. Ho sempre dormito.
L'unico fatto un po' fuori dall'ordinario è stato stamattina mentre rincasavo. Mancava poco alle 5, era ancora buio, c'era un po' di nebbia ed ero quasi arrivata a casa quando vedo che le macchine davanti a me si spostano verso sinistra, come a schivare qualcosa a bordo strada. Ma non era un qualcosa, bensì un qualcuno!!! Un tizio che faceva l'autostop! Il primo di gennaio alle 5 di mattina! Se è sopravvissuto ed è riuscito a non farsi investire, dubito che comunque abbia trovato un passaggio. Che mondo bizzarro!
Buon 2010!

Commenti

incantevoleCreamy ha detto…
povero vagabondo, potevi caricartelo :-P
buon anno luci!
Luci ha detto…
Sì, così avrei iniziato l'anno tagliata a pezzi, dentro un fosso... (forse :D)

Post popolari in questo blog

Ho una mezza idea.

Si fa presto a dire "catena"...