Posto i giorni pari; in quelli dispari mi do alla pazza gioia.

Com'è come non è, tutto questo gozzovigliare a feste, festini, lauree, aperitivi, mi ha svuotato la mente. Ho un sacco (almeno 2, via) di post in cantiere, un cantiere con tanto di vecchi che seguono i lavori e me ne stanno dicendo un sacco perchè sto cantiere non finisce mai e perchè loro farebbero così e colà.
Forse il freddo mi ha congelato la creatività.
Chi invece non ha problemi di creatività è Nicola Piro. Io ho letto il suo ultimo post e sono morta. :D
Ecco Babbo Natale, anche io voglio avere queste idee, voglio scrivere anche io post così. Portami delle idee geniali e io, ti prometto, sarò buona.
Nel frattempo, per ingannare l'attesa, sono andata dalla mia amica parrucchiera per sistemarmi il ciuffo/frangia/ciuffo lungo/disperazione/comelomettinonsta. Ora ho un "ciuffo a due punte". Chissà cosa vi immaginerete. In realtà non so spiegarvi come funziona questo taglio, fattostà che in teoria ora il ciuffo dovrebbe essere più gestibile, più "sostenuto"... vabbè, voi fidatevi.

Commenti

Anonimo ha detto…
farlo o non farlo vedere a tasso??? :-D

fu
Luci ha detto…
Cosa? :-o
Anonimo ha detto…
il link, maiala!!! sai quanto odia gli pseudofumettisti
Luci ha detto…
A parte che io parlavo di un post SCRITTO, non di un fumetto, e a parte che Piro non è uno pseudofumettista <_<, tu non sai quello che dici!, se non lo vuole vedere basta che non clicchi!

Post popolari in questo blog

Ho una mezza idea.

Lo scaldanaso esiste!

Si fa presto a dire "catena"...