Your heart serves only you.

In questo periodo il blog è particolarmente povero di contenuti. Temo che il mio cervello sia completamente assorbito da altri pensieri e dalla mancanza di sonno.
Oggi dopo pranzo, come di consueto, sono andata a stendermi a letto. Dopo un po' mi sono svegliata (ciò implica che prima mi fossi addormentata, precisazione inutile ma avevo voglia di scrivere "implica") e non riuscivo a capire se fosse mattina, pomeriggio o notte. Completamente disorientata, mi è sembrato pure di sentire suonare il telefono e aver mangiato del gelato.
La confusione mentale però non mi ha impedito di arrivare ad una conclusione: non sono depressa (come credevo perchè dormivo tanto e tutti dicevano "è un sintomo della depressione!"); ho solo una questione irrisolta. Finchè non la risolverò, sarò inquieta e preoccupata e assonnata ecc..ecc... E continuerò a sognare ragni assassini. Soprattutto se guardo telefilm come Primeval (in un episodio, i protagonisti se la vedevano con dei ragni giganti nella metropolitana e con un millepiedi altrettanto gigante e letale).

Commenti

Lario3 ha detto…
La colpa è dell'Uomo falena... :-D
CIAO!!!
Luci ha detto…
Paura :(((((
Lario3 ha detto…
L'uomo Falena non fa paura... fa paura solo se ti fa paura... come Pippo Franco.

CIAO!!!
Luci ha detto…
Stai cercando di dirmi che la vera identità dell'Uomo Falena è... PIPPO FRANCO? O_O

Post popolari in questo blog

Si fa presto a dire "catena"...

Ho una mezza idea.