Me-la godo un po' meno.


Ad un certo punto, oggi pomeriggio, la grandine. Ho smesso quello che stavo facendo e mi sono messa a guardare fuori dalla finestra. In poco tempo, era tutto bianco, come se stesse nevicando.
E pensavo tra me e me "Speriamo che smetta, povera macchina, speriamo che smetta, povera macchina,...".
Devo aver dei super poteri perchè effettivamento dopo un po' le palline di ghiaccio sono diventate pioggia.
In casi come questo di solito a casa nostra si bruciavano le foglie di ulivo benedetto. In ufficio purtroppo non avevo niente di benedetto da bruciare, per fortuna che ho fermato la tempesta con la sola forza della mia mente.
Morale della favola: ogni giorno ne succede una.








JACK VETTRIANO
Singing butler

Commenti

Alicesu ha detto…
per fortuna, dai.
Luci ha detto…
Sì, niente danni alla macchina alla fine. Meno male!
Lario3 ha detto…
Grandina governo lardo (lardo, sì) :-D

CIAO!!!
Anonimo ha detto…
GRAZIE DEL QUADRO , CIAO!

FU

:-PPPPPPP
Luci ha detto…
Purtroppo con internet explorer il titolo del quadro (e tutto il post alla fin fine) si vede male, non come dovrebbe essere :-/
Con firefox migliora di molto.

Post popolari in questo blog

Ho una mezza idea.

Lo scaldanaso esiste!

Si fa presto a dire "catena"...