Non sono mai stata brava a prendere appunti.

Vi capita di realizzare alla sera, che non sapete cosa indosserete l'indomani, per andare al lavoro?
Certo è un problema da niente, soprattutto per chi come me lavora in uffici in cui nessuno si formalizza per come si vestono i dipendenti. Va bene qualsiasi cosa.
Mentre ieri sera mi passavano per la testa queste stesse parole, pensavo ne sarebbe uscito un gran post.
Mi sbagliavo. Come al solito avrei dovuto appuntarmi sti pensieri, invece mi sono fatta prendere dalla solita pigrizia e ho iniziato a leggere.
Domani o più avanti vi dirò cosa. Potrei dirvelo anche ora ma dovrei andare a cercare il link relativo a suddetto libro e non ne ho per niente voglia.
Se non smetto subito di scrivere finirò a parlare del tempo, o della vendemmia, o del lavoro o di altre banalità.
Devo assolutamente fermarmi qui.
D'altra parte ho ancora un sacco di materiale arretrato sulle ferie da sbobinare qui in 200mila post.
E poi ho una strana sensazione. Come quando alle elementari ti facevano portare da casa delle foglie di alberi diversi da seccare. Allora raccattavi ste foglie. Le portavi a scuola e le facevi seccare. Odore di foglie.
Vado a lavorare, buon lunedì.

Commenti

Anonimo ha detto…
ci sono alcune righe scritte da te qui sopra che mi piaciono moltissimo.... verrei utilizzarle per un mio lavoro posso? ciao max
Luci ha detto…
Dipende! :P
Chi sei max?
Anonimo ha detto…
Dunque… non credi di avermi fatto una domanda troppo grande per circa la metà degli esseri umani? Potrei dirti…. Ragazzo, 25 anni, studente/lavorator, incercadisestesso…
Luci ha detto…
Intendevo, hai un blog?
Anonimo ha detto…
No… sarò discriminato? …
Anonimo ha detto…
Comunque se vuoi ti spiego cosa voglio fare
Luci ha detto…
Manda pure una mail!
luci222@gmail.com

Post popolari in questo blog

Si fa presto a dire "catena"...

Ho una mezza idea.