Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2006

E pure 'sto 2006 ce lo siamo giocato!

Ok, forse non sarà un buon post ma di sicuro è l'ultimo di quest'anno.
Pare che ci leggeremo l'anno prossimo (e anche quest'anno l'immancabile battuta me la son giocata).
Quest'anno non finisce in bellezza, sto malissimo causa raffreddore/tosse/senso di morte certa che mi perseguita dal giorno di Natale.
Se non sto meglio entro oggi o domani, dovrò passare il capodanno o a casa o tossendo in faccia ai miei amici. Wow! O_o
Vabbè, bando alla negatività e speriamo bene!

BUON ANNO CARI LETTORI DELL'ATENE!
(e per dirla in puro old style: Buona fine e buon principio!)

MINSK!!!!

Il 20 dicembre questo blog ha compiuto 2 anni e io mi sono dimenticata di dirlo!!!!!
E poi dicono che la blogosfera è il regno dell'autoreferenzialità!
Gente...2 anni...
Io a 2 anni un bel pomeriggio mi sono svegliata nel mio lettino, mi sono alzata sulle gambine e mi sono ritrovata da sola in camera.
Così ho scavalcato le spondine del lettino, sono scesa e uscita di casa e mi sono incamminata con le mie ciabattine rosa di Pootchie e il mio pigiamino.
Mi ha salvata da morte certa una signora che abita alla fine della stradina (allora era ancora una strada bianca) della mia via.
Ah, la stradina immetteva sulla superstrada supertrafficata.
Hehehe...avrei fatto la fine di un gatto investito...sapete...quelle masse informi appiattite sull'asfalto.
Insomma, una piccola fuga che poteva trasformarsi in tragedia!
Hehehe...fa sempre colpo metterla sul sensazionalistico no?
Tanti auguri a me e a quest'Atene che spero continui a non aprirsi per molto molto tempo!

Postaggio Natalizio (Pizzicarolo reloaded)

Il bello di questo Natale è che sono riuscita a comprare ben 2 regali. E non è detto che ne prenda ancora.
La cosa è strana perchè io non faccio MAI regali. In famiglia non ci facciamo regali. Al limite mia mamma compra i regali per noi e poi ce li fa trovare. Come una volta insomma, solo che adesso non aspetto più la sera della vigilia con il naso sul vetro della finestra per riuscire a vedere la jeep di Babbo Natale (sì, altro che slitta, a me hanno sempre detto che aveva una jeep).
A mio fratello non posso proprio fare regali, sarebbe un paradosso. Con tutto quello che mi fa passare! E poi mi deve ancora 20 euro che gli ho prestato circa un mese fa. Altro che regalo.
Non parliamo degli amici, cosa volete che mi metta a fare un regalo a tutti?
Così, vincendo un po' la tirchiaggine ho preso giusto due pensierini alle mie due migliori amiche.
Il bello di questo Natale, o meglio di queste vacanze di Natale, è che non ci saranno vacanze. Ad oggi, 22 dicembre, non ho ancora sentito la mag…

Prima della fine dell'anno devo dirlo.

C'è stato un tempo in cui la Fiat Palio Weekend mi sembrava proprio una gran bella macchina.
Ma cosa avevo per la testa? O_o

Può questo essere il giorno più bello della mia vita/2?

No, diciamocelo subito, fuori dai denti.
Perchè? Ve lo spiego. Sull'inserto del Sole 24 Ore (tale Nova) di giovedì scorso, c'era la mappa della blogosfera.
Giovedì scorso ok? Bene.
Ovviamente io non leggo il Sole24Ore, so che esisteva quest'inserto ma fine.
Ieri, mi segnalano (grazie Tasso), che sulla mappa...c'è anche il mio blog.
Ho rischiato uno svenimento, non riuscivo più a digitare sulla tastiera. Poi ho realizzato: non ho una copia di Nova!!! Come faccio?
Non ho potuto far altro che rimirare il nome del mio blog dalla versione scaricabile (scaricata da Fu, grazie Fu!, perchè io non potevo).
Non è terribile tutto questo? Non è triste che in questo momento di giubilo non possa avere la mia copia???

Beta soap.

Solo un post a settimana?
Ma che blogger sono? Ah sapeste! Un casino di lavoro da fare quindi figuratevi se ho tempo per il blog.
Tra l'altro, forse Blogger ha notato la mia assenza, si è distratto un attimo, e stavolta si è dimenticato di spararmi la pagina del "Passa alla versione beta!".
Sicchè ho aperto la bacheca di Blogger senza problemi.
Tanto mi sa che prima o poi diventerà obbligatorio e quindi sarò costretta a fare il tanto sospirato passaggio di versione.
Peccato perchè mi stavo un po' abituando a questa soap sulla versione beta.

Quando il benzinaio fa troppe domande.

Pensavo di aver perso la mia tessera raccogli punti della benzina. Ed ero anche parecchio dispiaciuta visto che avevo accumulato un bel po' di punti e stavo per richiedere il regalo.
Ma oltre allo smacco di averla persa proprio quando avevo finito la raccolta, si era unita pure la beffa del benzinaio curioso.
Vado a fare benzina in due stazioni di servizio della stessa compagnia. Una è nel mio paese ma un po' fuori mano, l'altra è nel paese dove lavoro e ci passo davanti ogni mattina.
Un bel giorno arrivo a quest'ultima stazione, il benzinaio fa il suo lavoro e alla fine mi chiede la tessera. Ovviamente mica potevo fare la figura della scema e dirgli che l'avevo persa.
Così gli ho detto:
"Non raccolgo più i punti."
Benzinaio:"Perchè?"
Oh cavolo...e adesso???
Luci:"Beh, ho raggiunto i punti per ordinare il regalo..."
Benzinaio:"Non importa! Guarda che i punti sono validi anche per l'anno prossimo!"
Io:"Ehm...ah ok"
Ma il be…

Abate cruento esaminatore.

E' un periodo che faccio sogni molto cruenti.
Ad esempio l'altra notte vivevo in un condominio senza elettricità e ogni persona che incontravo all'interno del condominio (per i corridoi, nel parcheggio sotterraneo o dentro il mio appartamento) potenzialmente voleva uccidermi. A volte capitava che mi trovassi davanti ad una porta che dava su un lungo e buio corridoio. Se mi mettevo davanti alla porta rischiavo che qualcuno mi sparasse. Insomma, altro che roba da ridere, rischiavo la pelle (oniricamente parlando).
La scorsa notte invece, ho sognato di essere a casa di una mia amica. Lei non c'era e non so perchè dovevo passare la notte a casa sua. La mattina mi sveglio e mi fanno irruzione in casa i vigili del fuoco. Al che inizio a piangere e in quel momento appare un mio amico che inizia a consolarmi.
Insomma ogni mattina non vedo l'ora di alzarmi per farla finita con questi sogni terribili.
Il bello è che poi durante la giornata non sono di cattivo umore, anzi, sto q…