Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2006

Le scoperte del martedì pomeriggio.

Ho scoperto il blog di Lario3 e non posso far altro che dire che costui è un genio, come dicevo di Chinaski. Ora dovrò decidere a chi dare il titolo di "Blog più geniale del mio Blogroll e del mio condominio" (ricordo ai gentili lettori che io non abito in un condominio)...

Vendono Mahler a 2,50 euro!

Fruttuoso finesettimana!
Ospite della mia amica siriana, ho mangiato lasagne al ragù, ravioli con la zucca e con gli spinaci, preparati da sua madre (siriana anche lei, ovviamente, ma bravissima nel preparare piatti non proprio tipici del mondo arabo). Ho assaggiato yogurt fatto in casa e dolci siriani coi pistacchi.
Ho comprato "Full of life" di John Fante, una scatola di bastoncini di incenso al sandalo, una bellissima borsa Benetton e...un cd con la Sinfonia n.5 di Gustav Mahler.
No, non mi sono appassionata all'improssivo alla musica classica.
Charles Bukowski parla spesso di Mahler nei suoi libri. E tanto mi è bastato per cercare qualche cd tra quelli di musica classica. L'unico con qualche opera di Mahler era quello che poi ho preso. Prezzo: 2,50 euri! Praticamente niente. Ma intanto io ho il mio cd feticcio!

"E lo faccio! Solo che aspetto gli stacchi pubblicitari!"*

Ieri ho comprato un nuovo spazzolino. E' incredibile, non ho visto l'ora di lavarmi i denti. Ma non perchè sia una maniaca della pulizia dentale, solo perchè avevo uno spazzolino nuovo.
Capita sempre così. Si compra un nuovo detersivo per piatti diverso da quello che si usava di solito? Mi offro volontaria per lavari i piatti (attività che di solito non amo).
Un nuovo pulivetro? Sono pronta a lavare tutti i vetri di casa mia (e, vi assicuro, son parecchi!).
E' come se il nuovo prodotto desse nuovo sprint per lanciarmi anche in attività che di solito non faccio o faccio malvolentieri.
Qualcuno dovrebbe studiare questa cosa e fare confezioni dei prodotti più piccole o oggetti che si usurano più velocemente. Con persone come me farebbero un sacco di soldi e in più ne gioverebbe la mia salute (dentale), l'armonia famigliare (niente più litigi per decidere chi lava i piatti), la pulizia della casa, ecc...
Dai, ditemi che ho scoperto l'acqua calda e che queste cose già le fan…

La borsa di Renato.

Venerdì sera ho guardato Le invasioni barbariche. L'ultima intervista barbarica era a Loredana Bertè.
Questa arriva con un vestitino fasciante nero, coroncina in testa sui capelli raccolti e una piccola borsettina bianca e nera.
La Bignardi le fa dei complimenti sommari e la Bertè dice: Hai visto che bella borsa? Hai visto che gusto che ha Renato?
La Bignardi: Ah, è un regalo di Renato Zero?
Eh certo! Risponde la Bertè.
Caspita! penso io...
Ma poco tempo fa, la Fran, non ha scritto un post in cui racconta di aver incontrato Renato Zero a Parigi, mentre stava guardando delle borse?
Magari stava scegliendo la borsetta da regalare alla sua cara amica Bertè!
Magari no, può anche darsi che la borsetta che aveva in trasmissione fosse un regalo datato...
Ma secondo me si è portata la borsetta nuova per sfoggiarla davanti a tutti.
Che scoop! ;-)

La Wiki FebbrA!

No, non sto provando tutte le ricette con le melanzane possibili e immaginabili.
Non scrivo perchè mi è venuta la febbre (o febbrA) da Wikipedia.
E' tutto il pomeriggio che smanetto su Wikipedia e mi sto divertendo moltissimo.
Quindi portate pazienza, sto lavorando per voi (ma non vi manderò lo stipendio a casa a fine mese!).

Rispondi all'Atene!/2

Ma le melanzane hanno un gusto?
Io le mangio (raramente) solo fritte.
Dall'aspetto direi che non devono aver tutto sto sapore.

Curva di decadimento dell'acqua.

Se quest'anno potesse essere rappresentato con un grafico, quest'ultimo periodo (metà settembre-metà ottobre) coinciderebbe con il punto più basso. Non fatemi spiegare i grafici di tendenza, sì, li ho studiati a scuola e avevo appreso pure il gergo tecnico ma ora l'ho dimenticato e parlo a sproposito.
Traduzione: in questo periodo mi va quasi tutto male, ma non starò qua a raccontarvi i dettagli.

Lettore intelligente: Ma allora perchè lo scrivi qui, se poi non ne parli accuratamente?

Lettore apparentemente cattivo ma in realtà ancora più intelligente: Tsè, questa vuol essere consolata.

Sì sì, avete ragione entrambi, intelligentoni!

Purtroppo non riesco a perdere il mio spirito nemmeno quando sono veramente, ma veramente prostrata e giù di morale. Quindi non serve nessun commento consolatorio, ok? Non è per questo che ho scritto quanto sopra (checchè ne dica l'intelligentone cattivo).
Ma mi ci voleva un post celebrativo di tutta questa oscurità e sfortuna.

Quando fanno la voce grossa non capisco più niente...

Salve sono **** dell'ufficio commerciale Tim, possoparlareconuntitolareoconqualcunochesioccupadellatelefonia?

Io:"Guardi, poco tempo fa ha chiamato una sua collega e comunque non siamo interessati..." (uso sempre sta formula per far desistere quelli che chiamano per conto dei vari gestori di telefonia)

No ma si tratta della tassa di concessione governativa!

Io: E sti ca...!"Sì sì, appunto, ci avevate già contattati al proposito..."

Impossibile! (con tono arrabbiato!!), la legge è uscita ieri! Quindi se anche foste stati contattati dalla mia collega non può avervi parlato di questo!

Porc...O_O

"Ok, allora, dovrebbe parlare col titolare ma adesso è impegnato."

Bene, allora richiamo più tardi.

Cacchio ha vinto lei! :-(

Rispondi all'Atene!

Noto con piacere che quando formulo domande dirette ottengo delle buone risposte.
Cioè, mi rispondete in qualche modo e questo è già molto bello, lo apprezzo molto.
Quindi pensavo che per appaggare il mio bisogno di commenti potrei creare una specie di rubrica, cioè dei post dedicati alle grandi domande che noi tutti ci poniamo, e lasciare che siate voi lettori dell'Atene a dare una risposta.
Dai pensateci, là fuori è pieno di siti, blog, forum, che pretendono di dare delle risposte.
Ecco io invece potrei pretendere di fare delle domande. Poi fatene quel che volete.
Ah, per "domande che noi tutti ci poniamo", intendo dubbi di vario tipo che attanagliano la sottoscritta. Sono sicura di non essere l'unica che si chiede perchè ci sono poche penisole verso nord o perchè dovrei passare alla versione beta di blogger.

Domanda legittima.

Come mai su Google Earth/Map, zone limitrofe hanno risoluzioni diverse?

Casa mia, che si trova in aperta campagna, si vede benissimo, posso quasi contare i sassi in cortile.
Il centro del paese invece è molto meno definito (anzi, si vede proprio male).
Come mai? Mi stanno spiando?? O_O

Ottobre richiede un post (e il mio naso richiede un fazzoletto).

Ho una vera e propria passione per dare i titoli ai post.
Mentre il nervosismo dilaga nel piccolo nord-est, sto pensando che è ottobre e non ho ancora postato niente.
Mettete una persona ansiosa assieme ad altre persone perennemente nervose e con un carattere imprevedibile nella sua ottusità. Otterete l'ambiente in cui passo la maggior parte del mio tempo.
A volte mi chiedo cosa porta la gente ad essere arrabbiata e nervosa.
Non può essere semplicemente perchè si alza male la mattina. C'è gente (tra cui vari invasati religiosi immagino) che vede in ogni nuovo giorno un'opportunità fantastica, una gioia infinita riflessa nelle luci dell'alba. Certo, sono d'accordo, ma non sono tra quelli che manifesta questo sollievo di essersi svegliati alla mattina così palesemente(confesso però di essere una di quelle persone che a volte, prima di addormentarsi pensa: e se non mi risvegliassi mai più?). Cioè vivo il risveglio un po' alla Bukowski ("Oh mer**a! E adesso?).
Ho p…