Non ci sono più i vasi cinesi di una volta!

Venerdì sera, dopo essere andate al centro commerciale, dove gente di tutti i tipi faceva inspiegabilmente la spesa alle 21, io e la mia amica siamo andate al ristorante cinese perchè a me mancava una sola casella per completare la tessara-punti e avevo deciso che era ora di riscuotere il mio regalo.
Così abbiamo ordinato un involtino primavera, una porzione di shao mai di gamberi, una porzione di spaghetti alla piastra, una porzione di gamberi in salsa piccante, una porzione di verdure fritte, una bottiglia d'acqua e mezzo litro di vino bianco.
Mentre aspettiamo mi accorgo che non ho i fazzoletti di carta. Li chiedo alla mia amica ma...non ne ha nemmeno lei! Il cambio borse è stato fatale e i fazzoletti di carta da bravi figli della serva del mondo borsistico, sono rimasti a casa.
Allora la mia amica ha un'idea: andare in bagno e prendere un po' di carta igienica.
Mi faccio carico della missione: vado in bagno, prendo un po' di carta (ovviamente buttando via quella in vista, che non si sa mai), e me la ficco in tasca (un po' a destra e un po' a sinistra).
Esco dal bagno ridendo, arrivo al nostro tavolo, consegno la parte di carta-fazzoletto alla mia amica. Guardo il mio piatto...ma...c'è un involtino primavera!
Io non avevo ordinato nessun involtino! Non mi piace! Troppa verdura croccante dentro! Nooo! E adesso?
Quando passa una delle cameriere le dico:"Scusa, io non avevo ordinato l'involtino..."
Lei:"No due?"
Io:"No. Era UN involtino e UNA porzione di shao mai".
Lei:"..."
Io:"..."
Lei:"Beh...non impolta...ofle..."
Io:"Ma gli shao mai arriveranno lo stesso?"
Lei:"Sì sì"
Io:"Ah, ok, grazie!"
Mi rigiro verso la mia amica che mi dice:"Ma come sei stata cattiva! Povera...e lei ha detto..."Offle!"
Io:"Eh vabbè, offle offle...vorrei ben vedere! Io volevo gli shao mai non questo!"
Lei:"Sì...adesso che è tornata in cucina la staranno frustando!"
Io che stavo bevendo sputo quasi tutto stile "getto d'irrigazione" dal ridere.
Alla fine la mia amica si è mangiata il secondo involtino e io ho aspettato pazientemente i miei shao mai.
Passa il tempo, noi due mangiamo e chiacchieriamo.
Nel frattempo il ristorante si svuota e restiamo le uniche avventrici, ma noi ce la prendiamo comoda.
Dopo un po' iniziano a sparecchiare i tavoli, ma noi ce la prendiamo comoda.
Dopo un altro po' escono 10-15 persone dalla cucina e si siedono al tavolo più grande, al che dico alla mia amica:
"Oh caspita, stanno per mangiare loro!"
Lei:"Eh sì, forse è il caso di andar via sennò ci cacciano a pedate"
Io:"Ok dai, andiamo..."
Lei:"Ennò!" e indica la caraffa col vino.
E vabbuò, finiamo sta goccia di vino.
Finalmente ci alziamo, andiamo alla cassa, la ragazza ci fa il conto mentre i suoi famigliari o insomma, mentre gli altri cinesi stanno già iniziando a mangiare.
Le do la tessera punti: è il mio momento, il "Big Event".
La ragazza fa un lungo sospiro...si gira e mi indica i regali alle sue spalle:
"Legalo!"
(che sta per "Regalo" ovviamente).
Allora vediamo un po', mi appoggio al bancone e inizio ad esaminare i meravigliosi regali:
- statuine a forma di drago: NO
- calici lavorati: NO
- piccole statuine a forma di vecchietto/monaco cinese: NO
- il mitico vaso cinese: mmm
- una misteriosa scatola rossa: ah - ah!
Mi consulto con la mia amica...sono lì lì per prendere il vaso cinese...ma non è come lo sognavo io...è molto grande...e giallo...insomma, non mi convince.
Allora chiedo alla ragazza che ormai non ne può più dalla fame:
"Scusa, cosa ci sarebbe in quella scatola rossa????"
La tipa tira giù la scatola e me la apre: mAraviglia!
Un set di tazzine da caffè coloratissime, coi bordini in oro, e sto disegno delizioso...e poi la scatola rossa...
Chiedo per l'ultima volta alla mia amica:"Cosa dici? Le tazzine o il vaso? A mia mamma piacerebbe il vaso...ma le tazzine son più belle..."
La mia amica: "Lucia! O_O"
Io:"Ok ok, vada per le tazzine! Grazie!"
Arraffo la mia scatola, esco salutando il resto dei cinesi che era già al dolce, e finalmente lascio cenare la cameriera!

Commenti

Anonimo ha detto…
statuine a forma di drago o piccole statuine a forma di vecchietto/monaco cinese su questo mi sarei dibattuta io!
c
ps: i draghi li sogno sempre la sera che ceno cinese O__O
Barbara ha detto…
Non ho ben capito la funzione dei fazzolettini di carta?!
Luci ha detto…
beh Barbara...per soffiarci il naso! ;-) Entrambe avevamo il raffreddore!
Anonimo ha detto…
ma che voleva la tua amica, perchè ti ha appellato in cotal guisa???

fu
Luci ha detto…
Perchè la stavo tirando lunga e la cameriera non ne poteva più!
Ma io dovevo scegliere il mio "legalo"!!!
Swat ha detto…
io avrei spinto per le statuine a forma di monaco, però devo ammettere che anche le tazzine hanno il loro fascino...

Cmq sia, il momento di risquotere i premi dopo aver riempito una tessera è fantastico; come a dire "ehi! guarda! sono un cliente affezzionato!"

eh eh eh
crili ha detto…
concordo con c., statuine a forma di drago o monaco sarebbero stati gli oggetti kitsch su cui anch'io avrei posto la mia attenzione :))
vuoi mettere?
povela lagazza pelò..già salà abbastanza schiavizzata di suo, ti ci metti anche tu?!! ;)
incantevoleCreamy ha detto…
non mangi gli involtini primavera? sacrilegio!una sventurata notte sono riuscita a mangiarne 22..ok non c'è niente da vantarsi lo so
bacio luci!
Barbara ha detto…
No sai leggendoti da un pò non do più nulla per scontato ;)
piel cing ha detto…
Sono il fidanzato di Lin Voltin, la cameliela del listolante cinese in cui hai mangiato e ti posso assiculale che ho visto la mia lagazza sputale nella tua polzione di shao mai! piaciuti, eh?
a plesto:spelo applezzelai le tazzine!
xiao mai

Post popolari in questo blog

Ho una mezza idea.

Si fa presto a dire "catena"...