Sogno o son desktop?

Vi giuro: ieri sera non ho mangiato pesante, né ho preso sostanze varie.
Eppure stanotte ho fatto un altro sogno “the king” per assurdità.
Mi trovo in una specie di Pamplona e sono seduta, insieme ad altre persone, su un furgoncino col cassone scoperto. Arrivano Anna Falchi e fidanzato: la Falchi sale vicino al guidatore mentre Ricucci si siede vicino a me.
Arriviamo ad una specie di party che finisce subito (infatti non mi ricordo niente) se non che non trovavo più la cipria e perdo un sacco di tempo a cercarla arrampicandomi sopra i mobili (?!).
Ritrovata la cipria (era in un cassetto in bagno), devo scendere ne buio più totale per una collina, seguendo un sentiero che non vedo ma so che c’è.
La mattina mi sveglio, vado a scuola e il prof di matematica chiama me alla lavagna per fare non so che esercizio.
Naturalmente non lo so fare, cerco di risolverlo in qualche maniera.
Poi la scena cambia, sono di nuovo a casa e sto aspettando le mie amiche per partire per non si sa dove. Esco dalla porta e fuori di casa c’è il prof di matematica. Mi chiede: “Ma tua mamma ti assomiglia?”; io gli rispondo: “Non tanto. Perché?” e lui: “Perché ti ha fatta 7 volte brava!” (???).
Poi apre il libro di matematica e dice:”Domani ripasseremo questo argomento, puoi uscire tu alla lavagna, visto che mi pare che l’abbia capito.”.
Io annuisco poco convinta ma per fortuna arrivano le mie amiche e andiamo via.
La scena cambia di nuovo, torno nella pseudo Pamplona e cosa mi tocca fronteggiare? Centinaia di pecore fuori di testa, che corrono sotto la pioggia digrinando i denti e aggredendo le persone!!!!
Io cerco e trovo riparo in una specie di rientranza della strada e armata di bastone, colpisco senza pietà ogni pecora che mi si avvicini: la cosa orrenda è che queste si spappolano come fossero…marce!
Bel sogno eh?

Commenti

chiara ha detto…
hai cenato con capponata, zuppa di cozze e tiramisù al mascarpone eh? ;P

bisognerebbe inserirti ad honorem nei libri di freud!!! ;)
22222
chiara ha detto…
scusa...continuo a rileggere l'aneddoto delle pecore e non riesco a non ridere! ..luci sei un mito!!! :))))
Luci ha detto…
chiara, non hai idea, ho ancora impressa l'immagine di queste pecore che corrono ringhiando...tipo cani rabbiosi, che si avventavano sulle persone! :/

hehehe! chissà che direbbe Freud! ;) 222
squeeze ha detto…
pecore rabbiose? ricordano "28 giorni" con le scimmie rabbiose.
Diavoletto ha detto…
ma santa polenta unbel sogno porno no?

na roba dove se vola, oppure si sta al mare... no eh???

comunque l'interpretazione è chiarissima, non vai più al capannone e ti senti in colpa!

;)
Luci ha detto…
è vero squeeze! sembravano pecore-zombie!!!

dià...ma che interpretazione è? :P
io non vedo nessun riferimento al capannone!
lisa ha detto…
7 volte mito, luci ! :-))))))
Yorker ha detto…
Ah, Clarice, Clarice... colpivi gli agnelli e non riuscivi a farli smettere di urlare. Ora ti lascio, ho un caro amico per cena...
Barbara ha detto…
SArà che "pesante" è relativo...io alleggerirei la cena in ogni caso eh? ;) mitica
Lady ha detto…
Cugggi, tu hai frainteso! le pecore per addormentarsi bisogna contarle, non prenderle a mazzate!!! ;P

E comunque t'ho beccata. ti sei fatta fuori i tramezzini di "tuo padre", dì la verità! ;)
lisa ha detto…
tasso cannibale ! ;-)

Post popolari in questo blog

Ho una mezza idea.

Si fa presto a dire "catena"...