Che gioia invecchiare!

Niente lagne nè piagnistei. E' da quando ho compiuto 25 anni che ad ogni compleanno scrivo un post in cui dico che son diventata vecchia, e che brutto che gli anni passano, e che qua e che là (è vero, ho controllato negli archivi).
Mi sono stufata. Faccio mio il pensiero di Chinaski77, al secolo Mauro Zucconi, che quando compì gli anni, rispose ai miei auguri dicendo: "...che gioia invecchiare!".
Forse era solo una celia, magari era ironico. Non importa.
Quest'anno voglio andare in controtendenza e dire anche io: che gioia invecchiare!
...perchè, seguitemi, se invecchiamo vuol dire che siamo ancora vivi, che non siamo morti, quindi insomma, a meno che uno non c'abbia un brutto esaurimento nervoso e/o indossi una di quelle magliette con scritto "no future", è una cosa positiva, no? C'è di che essere contenti. Cosa mi interessa  del  "forever young" se mi comporta il dover indossare un cappotto di legno?
Quindi tanti auguri a me, nonostate il brutto tempo e questo raffreddore (aka "la goccia che ha fatto traboccare il naso") che mi costringeranno a rivedere il mio look per la festa di venerdì.

Commenti

Giovy ha detto…
Grande Luci... così si affrontano i compleanni (e cmq sei sempre super giovane).
Augurissimi!
Luci ha detto…
Grazie mille Giovy, sia per gli auguri che per il "super giovane" :D
Lorenzo ha detto…
il compleanno è un anno in più o un anno in meno?
Luci ha detto…
Ennò, non dire così, sennò mandi all'aria tutto il mio ragionamento sul non rattristarsi per gli anni che passano! :PPPP :D
Anonimo ha detto…
l'alternativa sarebbe schiattare, non la trovo migliore :-P

Fu
Luci ha detto…
Appunto! :D

Post popolari in questo blog

Ho una mezza idea.

Si fa presto a dire "catena"...