Prova l'interfaccia aggiornata di Blogger.

Non ho tempo per guardare la nuova interfaccia di Blogger. Ho troppi pensieri.
Quando mi sono iscritta a nuoto ero 10% terrorizzata e 90% contentissima di iniziare questa esperienza.
Ora le percentuali si sono capovolte.
Non che non mi piaccia, ma in 2 lezioni su 4 ho rischiato di affogare, che non è proprio quello che mi prefiggevo quando mi sono iscritta.
Come potrete capire prima di ogni lezione sono parecchio tesa e se sono tesa non riesco a concentrarmi e finisco sotto.
Insomma invece di rilassarmi, mi agito. E' come se per passare il tempo mi fossi iscritta a delle lezioni di matematica dove in ogni lezione ti interrogano e ti fanno fare una verifica. Il tutto in mutande davanti a 421 persone.
Ora sono solo ad un quarto del corso, mancano ancora 12 lezioni. Il che vuol dire che per un altro mese e poco più mangerò pane e paura di morire. Potevo titolare questo post "Acqua nei polmoni: dunque era ancora viva quando è finita in acqua", ora che ci penso.

Commenti

Desdemona ha detto…
Forza cara, ce la puoi fare! Io ho ricominciato da 2 anni il corso di nuoto...per fortuna sapevo già nuotare. Cmq sono riuscita a trovare un gruppo di femmine che si lamenta continuamente ma sa fare tutti gli stili benissimissimissimo! Cioè, tipo, anche il delfino!!!! ( Cia perplessa:"Ma che cos'è il delfino?!?" Sara incazzosa: "Una cosa che ti fa venire la sciatica a 27 anni, ecco cos'è!" )

Questo commento non è di nessuna utilità però tieni botta!!!
Nuotare, alla fine, diventa bello, giuro!

P.S. E' statisticamente altamente improbabile che tu possa morire in una piscina zeppa di persone che sanno nuotare benissimo e,se anche dovessi bere un pò d'acqua, e, nella peggiore delle ipotesi, svenire saresti rianimata prontamente e il tuo cervello non subirebbe alcun danno!:D

Mi sa che ti ho fatto venire l'ansia ancora di più.Sorry.

Smuack.
Luci ha detto…
Che bel commento polposo!! Grazie Sara!
Anche io sono circondata da persone che si dicono "principianti", "incapaci", ecc... eppure sanno tutte nuotare! L'unica che va in panico alla fine, stringi stringi, sono io!

P.s.: malnato delfino, e io che pensavo fosse un innocuo stile di nuoto! :D
Giovy ha detto…
Prova a metterti in acqua e lasciarti galleggiare chiudendo gli occhi... è così bello e la paura passa!!
Luci ha detto…
Ciao Giovy, benvenuta!
Ieri sera la lezione è andata bene, ho scoperto che sono in grado di "nuotare" a dorso senza affogare :D. Per galleggiare galleggio, anzi, faccio pure fatica a cacciare sotto le gambe una volta che mi fermo!
Giovy ha detto…
Sai che il dorso dà fastidio anche a me? Io adoro nuotare a rana... :-)
Moosbrugger ha detto…
"C'è l'acqua alta!" http://www.youtube.com/watch?v=xbjYvcHeMzo

Più o meno ho cominciato così da piccolo. Poi ho imparato a nuotare al mare e ho superato in seguito il trauma della piscina giocando a pallanuoto per tre anni. Ora mi tengo in forma con un imperturbabile nuoto libero ma chiariamo: detesto ancora la piscina, l'odore e il sapore del cloro, i limiti della vasca e la gente da evitare, però sentirmi in forma e godermi un fisico più bello e sano non mi ci fa pensare tanto.
Vedrai che ci prenderai gusto pure tu..
SCIUSCIA ha detto…
Li adoro, si perdono in 10.000 aggiornamenti di merda dell'interfaccia, e nel frattempo nel 2011 non esiste una versione mobile dell'editor dei post.
Luci ha detto…
Esatto, in cosa consiste poi questo fantomatico aggiornamento? Che la bacheca di blogger diventa bianca ed essenziale tipo la nuova pagina iniziale di Google o Gmail. Bello schifo (che ho anche segnalato, non proprio dicendo così, chè non era tra le opzioni).
Luci ha detto…
Per rispondere a Moosbrugger: l'odore del cloro mi mette l'ansia.
Anche se devo dire che l'ultima lezione è andata bene. (Ecco, ora che ho detto così me la sono auto-tirata, sicuramente stasera sarà un disastro.)

Post popolari in questo blog

Ho una mezza idea.

Si fa presto a dire "catena"...